Salve, Polo e-news.
Benvenuto in Polo e-news, la newsletter ufficiale del Polo Museale Fiorentino




A cura
di Marco Ferri
e Marco Fossi



Polo e-news | Numero 1 del 1° marzo 2012

HOME POLO MUSEALE MUSEI DEL POLO MOSTRE IN CORSO

UN NUOVO CANALE DI COMUNICAZIONE

di Cristina Acidini

È con grande piacere che annuncio la nascita di un nuovo (ma non certo ultimo) canale di comunicazione per conoscere tutte le notizie e gli appuntamenti che riguardano il "cuore" di Firenze città darte. “Polo e-news”, ovvero la newsletter del Polo Museale fiorentino, è un ulteriore strumento per permettere agli amanti dell’arte di conoscere tempestivamente quello che accade o accadrà nei 24 musei della nostra Soprintendenza e per consentire sia ai fiorentini sia agli ospiti della città di poter partecipare alla vita quotidiana. Da segnalare che la newsletter, che avrà cadenza quindicinale e sarà inviata a coloro che si sono registrati ogni 1° e 16 del mese, è particolarmente ottimizzata per la consultazione sugli smartphone e sui tablets.




GABINETTO DISEGNI E STAMPE:
PROROGA DELLA MOSTRA



Si intitola “«Carte che paion fatte col pennello». Chiaroscuri italiani dal Cinquecento al Settecento” la mostra in corso al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi. Avrebbe dovuto chiudere l’11 marzo, invece prorogherà fino al 22 aprile. Si tratta di una una selezione di 50 fogli dalle ricche collezioni del GDSU che consente un affascinante percorso attraverso i 3 secoli d’oro di questa particolare tecnica incisoria, con la quale, all’aprirsi del Cinquecento, si riuscì a introdurre il colore nella produzione di stampe. L’intento fu all’origine soprattutto quello di riprodurre fedelmente gli effetti cromatici e materici del disegno, ma col tempo questo divenne un apprezzato mezzo di diffusione dei capolavori grafici del Rinascimento, soprattutto di Raffaello e Parmigianino, tramite le stampe di artisti come Ugo da Carpi, Antonio da Trento, Domenico Beccafumi e Bartolomeo Coriolano. Esse furono immancabilmente apprezzate anche da Vasari, che per la loro forte valenza mimetica le descrisse come «carte che paion fatte col pennello».

Approfondisci


APPUNTAMENTI
A PALAZZO DAVANZATI



Fino al 4 aprile il Museo di Palazzo Davanzati tutti i mercoledì prolunga il suo orario di apertura al pubblico chiudendo alle 17, grazie al progetto ministeriale di miglioramento dei servizi culturali e amministrativi per l’anno 2012. Nel pomeriggio saranno aperte tutte le sale del museo sino al secondo piano, mentre il terzo piano sarà accessibile alle 15 e alle 16 tramite visite accompagnate (prenotazione obbligatoria allo 055-2388610). Inoltre alle 16 sarà offerto al pubblico un intrattenimento della durata di 20/30 minuti, secondo il programma seguente: il 7 marzo Giorgio Rossini alla chitarra  e Samuela Totti al violino eseguiranno  musiche del Sette-Ottocento di Filippo Gragnani e Niccolò Paganini; il 14 marzo sarà presentato il restauro del ciclo pittorico della Castellana di Vergy raccontato dal suo restauratore, Daniele Rossi.

Approfondisci


NUOVA SALA DEL FREGIO
A POGGIO A CAIANO



Il nuovo allestimento della “Sala del Fregio” della Villa Medicea di Poggio a Caiano sarà presentato sabato 3 marzo alle 17. Pur trovandosi nel territorio provinciale pratese, Villa Ambra di Poggio a Caiano (dal nome che le diede Lorenzo il Magnifico). Realizzato da Opera  Laboratori fiorentini Spa – Civita group grazie al contributo di Intesa Sanpaolo e i finanziamenti dello stesso Polo fiorentino – il nuovo allestimento prevede la presentazione di alcuni importanti restauri. Primo tra tutti quello del fregio della villa attribuito a Bertoldo di Giovanni e Andrea Sansovino. Nella stessa sala troveranno spazio altre memorie medicee, come l’arazzo raffigurante la Caccia al cigno, disegnato intorno al 1578 da Alessandro Allori e tessuto nello stesso periodo da Benedetto Squilli. Una vera scoperta sarà l’Albero Genealogico della famiglia Medici generosamente concesso in prestito a lungo termine dalla Compagnia dei Buonuomini di San Martino di Firenze, realizzato a metà del XVII secolo da un artista ancora ignoto. Il grandioso albero, un olio su tela di dimensioni notevoli di proprietà della Compagnia dei Buonuomini di San Martino fondata nel 1442, riporta ben 781 nominativi  comprendenti 18 generazioni. Nella stessa sala, infine, sarà possibile ammirare il Modello ligneo della Villa di Poggio a Caiano, costruito nel 1992 da Franco Gizdulich e donato dalla Cassa di Risparmio di Firenze Spa.

Approfondisci


8 MARZO:
GRATIS NEI MUSEI
IL GENTIL SESSO



Anche quest’anno il Ministero per i Beni e le Attività Culturali celebra la Festa dell’8 marzo, offrendo a tutte le donne l’ingresso gratuito in tutti i luoghi d’arte statali. Per tutto il giorno musei, aree archeologiche, biblioteche ed archivi statali potranno essere visitati liberamente dal gentil sesso. Anche il Polo Museale Fiorentino aderisce all’iniziativa e invita tutte le donne a presentarsi alle biglietterie dei musei statali dove sarà emesso il ticket gratuito che permetterà di visitare alcuni dei luoghi d’arte più esclusivi al mondo.



PRESENTAZIONE EDITORIALE

Si intitola I ‘Libri di stampe’ dei Medici e le stampe in volume degli Uffizi il terzo volume della collana “Inventario generale delle stampe” del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, scritto da Alessandra Baroni ed edito da Leo S. Olschki di Firenze che sarà presentato giovedì 15 marzo alle 17.30 nel Salone Magliabechiano della Biblioteca degli Uffizi. L’opera è il risultato di oltre 10 anni di ricerca e costituisce uno studio inedito sulla relazione tra i Medici, il collezionismo e la committenza di stampe nei due secoli del Principato. Oltre all’autrice, ne parleranno Cristina Acidini, Marzia Faietti, Claudio Di Benedetto, Michael W. Kwakkelstein, Gert Jan van der Sman e Giorgio Marini.

Approfondisci


Polo e-news