Salve, Polo e-news.
Benvenuto in Polo e-news, la newsletter ufficiale del Polo Museale Fiorentino




A cura
di Marco Ferri
e Marco Fossi



Polo e-news | Numero 36 del 16 maggio 2013

HOME POLO MUSEALE MUSEI DEL POLO MOSTRE IN CORSO

"DAL GIGLIO AL DAVID": LA MOSTRA DELL'ACCADEMIA

Dal Giglio al David, dal Comune alla Repubblica. Unica fino ad oggi nel suo genere, la mostra. Arte civica a Firenze fra Medioevo e Rinascimento fino all'8 dicembre presenta al pubblico quelle opere d’arte di epoca comunale e repubblicana, nate originariamenteper arricchire i palazzi pubblici di Firenze, gli edifici che ospitavano lemagistrature che amministravano la città, le sedi delle Arti - le antichecorporazioni dei mestieri - la cerchia di mura cittadine. Nella foto uno dei pezzi meravigliosi in mostra, il Libro dei Vangeli, proveniente dall'Archivio di Stato di Firenze. Per saperne di più clicca qui




NOTTE DEI MUSEI DEL POLO FIORENTINO: IL PROGRAMMA COMPLETO



Anche quest’anno si terrà l’iniziativa europea della Notte dei Musei. Sabato 18 maggio 2013, il Polo Museale fiorentino aprirà, con ingresso gratuito (solo nella fascia oraria di apertura straordinaria) dalle ore 19 alle ore 01 di notte, i seguenti musei: Galleria degli Uffizi, Galleria Palatina, Galleria dell’Accademia, Museo di San Marco, Villa medicea della Petraia, Villa medicea di Poggio a Caiano e Villa medicea di Cerreto Guidi. In alcuni musei sono previste anche alcune iniziative particolari. Per leggere il programma completo clicca qui.

 

IN BREVE

Si posso seguire gli appuntamenti nei musei del Polo Fiorentino collegandosi alla pagina Facebook (qui il link) e di Twitter (qui il link)


LE INIZIATIVE PER IL 20° ANNIVERSARIO DI VIA DEI GEORGOFILI



Esattamente 20 anni fa, la notte tra il 26 e il 27 maggio 1993, una bomba collocata in via dei Georgofili, uccideva 5 persone, ne feriva quasi 50 e danneggiava – talvolta in maniera irreparabile – una parte del patrimonio della Galleria degli Uffizi. Per ricordare l’accaduto e commemorare le vittime, la Direzione del museo e i responsabili della Fondazione non profit Friends of Florence hanno programmato alcune importanti iniziative per domenica 26 maggio: la presentazione di una scultura in bronzo e oro dedicata alla memoria delle vittime e offerta dai Friends of Florence e l’apertura gratuita della Galleria dalle 19 alle 23.30. Per saperne di più clicca qui.


L'ESTATE AL BARGELLO



Da maggio a settembre oltre 70 serate di musica, teatro e danza con A.Co.Mus International, Arca Azzurra Teatro, Nitam, Archètipo, Compagnia delle Seggiole, Compagnia Lombardi Tiezzi, Florence Art Music Experience, Florence Dance Festival, Giulia Weber, Music Pool, Orchestra Bella Musica Salisburgo, Orchestra da Camera Fiorentina, Rinnovata Accademia de’ Generosi, Scuola di Musica di Fiesole, Teatro popolare d’arte. Punto di riferimento dell'offerta artistica e culturale fiorentina, il Museo Nazionale del Bargello torna ad aprire le porte al teatro, alla danza, alla musica classica, contemporanea e d’autore per l'edizione 2013 della rassegna Estate al Bargello. Oltre 70 gli appuntamenti in programma dal 23 maggio al 22 settembre. A far da cornice è il meraviglioso Cortile del Bargello, dove sono attesi, tra gli altri, l’inconfondibile voce di Sarah Jane Morris, il “Paganini della tromba” Sergey Nakariakov, il Quartetto Paul Klee, l’Orchestra Giovanile Italiana, il pianista Ian Pace, le attrici Iaia Forte, Giusi Merli, Giulia Weber e Giuliana Colzi, i registi e drammaturghi Sandro Lombardi, Riccardo Massai e Stefano Massini, le coreografie della Parsons Dance Company e del Royal Russian Ballet... Un legame tematico-artistico, quello tra la materialità del museo e gli eventi proposti, avviato nel 2003 e che in questi dieci edizioni si è evoluto ed ampliato, collocandosi tra le proposte cardine dell’estate fiorentina. Inizio spettacoli ore 21.15, biglietti 15/12 euro (esclusi eventi particolari), prevendite circuito Box Office. Per il programma completo clicca qui.


SABATI MUSICALI A CASA MARTELLI E PALAZZO DAVANZATI:



Ancora il 18 e il 25 maggio, con inizio sempre alle 11.30, Casa Martelli e Palazzo Davanzati propongono appuntamenti musicali. A Casa Martelli è di scena la rassegna "Il suono giovane" (qui c'è il link per vedere tutto il programma). Il Museo di Palazzo Davanzati di Firenze invece omaggia à Giovanni Boccaccio in occasione del settimo centenario della sua nascita. Nei locali del museo (cortile e salone madornale) si terranno altrettanti appuntamenti di poesia e musica che vedranno protagonisti l’Ensemble Musica Ricercata e gli attori del Teatro Oranona di Certaldo.



LA "FAMA" AL MUSEO DEGLI ARGENTI

Il vestibolo d’ingresso del Museo degli argenti, a Palazzo Pitti, si arricchisce di una nuova, importante opera: la scultura raffigurante la Fama. Chiamata a testimoniare nei secoli la gloria di Casa Medici, la statua si compone di un frammento ellenistico che comprende l’intero busto, il braccio destro fino al gomito e il sinistro fino a metà avambraccio e doveva appartenere probabilmente a una Vittoria; su di esso lo scultore seicentesco, individuato in Raffaello Curradi, ha innestato le integrazioni moderne delle ali, dell’avambraccio destro che reggeva la tromba, consueto attributo iconografico della Fama, della mano sinistra che reggeva la corona e di tutta la parte inferiore delle gambe fino ai piedi. Manca ancora all’appello la testa della scultura, andata dispersa o forse rimontata su qualche altra scultura antica non ancora individuata.


Polo e-news